Ti trovi in: Home > Marchi > Audio > RTS

RTS

Immagine categoria RTS
RTS

La filosofia che da sempre anima il gruppo RTS è: “Come possiamo migliorare la comunicazione dei nostri clienti?”

Agli albori delle produzioni televisive, la comunicazione tra i tecnici avveniva tramite sistemi che utilizzavano apparecchiature e tecnologie delle compagnie telefoniche con una tecnologia che non era progettata per mettere in comunicazione più di due postazioni contemporaneamente e le produzioni televisive richiedevano anche 30 postazioni in comunicazione tra loro. Quando il numero di postazioni in comunicazione superava le 10 unità, il sistema degradava fortemente e rendeva le comunicazioni difficili e nonostante le migliorie apportate nel corso degli anni i difetti di questo tipo di sistema non sono mai stati risolti.

Nel 1975, i fondatori di RTS lavorarono alla risoluzione del problema alla radice, progettando un nuovo sistema. La prima soluzione fu chiamata “Two-Wire Intercom System” e successivamente venne creata l’azienda RTS, per proporre e commercializzare il prodotto.

Nel 1979 RTS venne comprata da Compact Video Systems, una compagnia di produzione televisiva forte di molti successi in ambito televisivo e manifatturiero. L’acquisizione del gruppo diede inizio ad un periodo di forte innovazione durante il quale RTS sviluppò un grande network di vendita e si preparò ad una crescita importante in termini di produzione, vendita, progettazione e documentazione.

Tra il 1979 e il 1989 i prodotti RTS divennero uno standard nell’industria televisiva. I maggiori network televisivi installarono nei loro sistemi i prodotti RTS ed RTS arrivò a diventare uno standard anche per le unità televisive mobili.

Nel 1989 il gruppo TELEX acquisì RTS marcando l’inizio di una nuova crescita che significò per RTS migliorare la propria efficienza produttiva, consolidare la rete di vendita e adottare tecnologie produttive più moderne ed efficienti.

Nel 1989 RTS vince l’Emmy Award per il contributo dato alla progettazione e allo sviluppo di sistemi intercom professionali a due fili da utilizzare in produzioni televisive e in operazioni di broadcasting.

Nel 1990 Telex acquisisce i diritti esclusivi per la fabbricazione della linea McCurdy, una linea di matrici intercom che completerà le serie di intercom party-line già prodotte da RTS.  La McCurdy Radio Industries of Canada comincia a produrre sistemi intercom nel 1940 e a metà degli anni ’70 introduce una matrice intercom a stato solido che viene chiamata 9100. Una volta acquisita la linea di matrici intercom dalla McCurdy Radio, Telex estende e migliora la propria linea di prodotti e considerato che il brand RTS era ormai famoso nel mercato del broadcasting, le nuove matrici digitali vennero prodotte a marchio RTS.

Nel Settembre 2006, RTS diventa parte del gruppo Bosch. L’acquisizione ha portato RTS a semplificare e modernizzare i processi grazie agli standard Bosch, oltre a rinnovare gli sforzi nella ricerca e nello sviluppo di nuovi prodotti.

RTS è distribuito in Italia da Audiosales fin dal 1996.

Visita il sito ufficiale RTS