Ti trovi in: Home > Elenco News > INSTALLAZIONE POWERSOFT ALLO SHOPPING CENTER WILLOW BEND DI DALLAS

INSTALLAZIONE POWERSOFT ALLO SHOPPING CENTER WILLOW BEND DI DALLAS

16/11/2018

Panormamica

Nel nuovo millennio, le parole “innovazione” e “centro commerciale” non sono quasi mai associate.

Ma al The Shops at Willow Bend, un centro con più di 125 negozi e oltre 120.000 m² di spazio commerciale, nulla potrebbe essere più lontano dalla realtà. La proprietà ha investito 100 milioni di dollari nel suo rinnovamento, che comprende un distretto dedicato all’intrattenimento con ristoranti, oltre alla ristrutturazione di altre aree. Lo scorso luglio Patrick Burke, presidente dell’azienda texana BBD Technologies, ha diretto un aggiornamento completo del sistema audio che ora prevede esclusivamente gli amplificatori Powersoft Ottocanali, Quattrocanali e Duecanali. L’innovazione più avanzata è parte del DNA di The Shops at Willow Bend e tra le insegne principali del centro commerciale si possono trovare alcuni fra i marchi più noti per la loro tecnologia negli Stati Uniti. In qualità di System Engineer del sistema A/V per l’intero centro commerciale, Patrick Burke ha progettato un rinnovamento a 360° dell’apparato audio, utilizzato non solo per la musica e l’intrattenimento ma anche per comunicazioni d’emergenza, paging e altri annunci dentro e fuori dal centro commerciale. Anche in uno scenario così favorevole allo shop online, il Willow Bend continua ad essere un punto di riferimento insostituibile per la sua clientela, che ricerca un’esperienza diretta con i prodotti da comprare.

 

Il restyling dell’audio

In un ambiente di questa caratura, l’audio ricopre un ruolo centrale nell’esperienza del visitatore. Al The Shops at Willow Bend, il sistema audio aveva 17 anni di vita ed era giunto il momento per un aggiornamento totale. "Ho progettato un sistema completamente nuovo che include un sistema di controllo touchscreen e una piattaforma 'Send-view', che consente agli utenti di accedere a una singola area su una mappa insieme ai controlli dedicati. L'altra considerazione importante nella riprogettazione era che dovevamo continuamente riparare i vecchi amplificatori. Si trattava per lo più di amplificatori di classe A/B con alimentatori che stavano iniziando a fermarsi, ventole che non funzionavano e accesso limitato ai pannelli posteriori: dovevamo togliere gli amplificatori dai rack anche solo per poter raggiungerli e operare”.

Dopo un incontro con Kurt Metzler di Powersoft alla fiera InfoComm 2018, Patrick ha potuto conoscere meglio gli amplificatori Ottocanali, Quattrocanali e Duecanali. "Ero entusiasta della qualità dei prodotti e il fatto che fossero realizzati in Italia era un qualcosa in più. Inizialmente stavo considerando di usare un altro grande marchio di amplificatori, ma quando ho visto questi amplificatori ho cambiato idea. Burke ha acquistato un Ottocanali 4K4, un Quattrocanali 1204 e un Duecanali 1604 per un totale di 22 canali e 8000 watt che controllano 16 zone e oltre 500 altoparlanti.

Ottocanali 4K4, con 4000 W su 8 canali, è il sistema principale che gestisce il centro commerciale, mentre Quattrocanali 1204 fornisce piena potenza per un’area esterna con altoparlanti e per gli uffici adiacenti. Duecanali 1604, con 800 W per canale, funge da amplificatore di backup per qualsiasi canale della struttura che potrebbe necessitare di supporto. “In situazioni analoghe ho avuto un paio di amplificatori di altri concorrenti che hanno fallito, mentre la mia unità Powersoft è venuta in aiuto facendo un ottimo lavoro. Adesso, in caso di malfunzionamento, potrei collegare il Duecanali in un attimo.

 

A una nuova era di qualità ed efficienza nel mondo audio

Burke e due dei suoi soci hanno realizzato l'installazione nel corso di due serate, il 30 luglio e il 31 luglio. I vecchi amplificatori - che occupavano in totale tre rack da 72" e pesavano circa 23 kg ciascuno - sono stati sostituiti con un nuovo sistema Powersoft che occupa soltanto cinque spazi rack. I nuovi amplificatori non solo emanano molto meno calore, ma consumano anche energia in modo molto più efficiente: “probabilmente utilizziamo circa il 30 percento del wattaggio che usavamo in passato. Inoltre, tutto il lavoro è possibile su un singolo circuito da 120 volt!"

Burke sostiene che da quando il sistema Powersoft è attivo, ha sempre operato senza problemi. E i vecchi diffusori, che ha deciso di non cambiare, hanno iniziato a lavorare meglio: "nonostante quei vecchi diffusori siano nel centro commerciale da 17 anni, tutti quelli con cui parlo dicono che suonano meglio di quanto abbiano mai fatto. E non ho nemmeno dovuto mettere mano all’equalizzatore o qualsiasi altra cosa nel sistema. C'erano persino aree dove prima non si riusciva a sentire, ma una volta immessi i nuovi amplificatori Powersoft, all'improvviso i diffusori hanno ripreso a funzionare”. Burke è orgoglioso di avere progettato una soluzione così efficace per The Shops at Willow Bend ed è convinto che questa nuova installazione audio avrà un impatto positivo sull'esperienza dei clienti. "È un sistema bellissimo" e aggiunge “non sono mai stato così orgoglioso di nessuno dei miei progetti come lo sono io di questo."

 

Articolo originale in inglese sul sito di Powersoft: http://www.powersoft-audio.com/en/news/case-studies/1942-powersoft-brings-audio-innovation-to-thriving-dallas-based-shopping-mall