Ti trovi in: Home > Elenco News > AUDAC VESTE LIU JO

AUDAC VESTE LIU JO

18/12/2019

Panormamica

Era il 2016 quando il presidente di Liu Jo, Marco Marchi, ha dato vita con Maurizio Croceri alla joint venture interamente dedicata alle calzature, Eli srl.

Con lo scopo di unire lo stile del brand di Carpi all'expertise imprenditoriale del distretto calzaturiero del territorio marchigiano, da allora il sodalizio lavora sulla sinergia tra gli headquarters di Liu Jo e la società nelle Marche, in capo al design, allo sviluppo della collezione e alla gestione della filiera delle calzature.

La nascita del nuovo Liu Jo Lab, un vero e proprio laboratorio creativo sito nell’headquarter di Eli a Civitanova Marche (MC) e dedicato alle sneakers – che oggi “pesano” circa il 60% del business calzature – in cui arte e manifattura si incontrano per dar vita a prodotti unici e identitari.

Uno spazio che nasce per valorizzare al massimo il prodotto shoes e che sarà eccezionalmente riproposto, in dimensioni ridotte, anche all’interno dello stand Liu Jo durante il prossimo MICAM (febbraio 2020).

Proprio grazie a Liu Jo Lab è nato il progetto ad alto tasso di creatività “Liu Jo My Identity” grazie al quale, nel corso di diversi momenti della stagione, sarà possibile acquistare capsule di sneakers in limited edition personalizzate da artisti, influencers e talent.

Una novità unica, che dall’estate 2020 evolverà ulteriormente coinvolgendo direttamente il consumatore che avrà così la possibilità di customizzare online a proprio piacimento tre modelli di sneakers in pelle rendendoli inimitabili: borchie, strass, occhielli, patch, timbrature, applicazioni di lettere e simboli ed effetti used sono solo alcune delle personalizzazioni che potranno essere richieste tramite un apposito configuratore e che vedranno all’opera esperti artigiani con materiali selezionati ed una cura eccezionale per il prodotto.

Nelle sale dove si sviluppa la creatività e dove vengono condivise le idee anche i contributi audio devono essere curati nei minimi particolari.

Per questo motivo la diffusione sonora della meeting room è stata affidata all’azienda Tecnoart di Fabio Nardi, che ne ha curato la progettazione e l’installazione.

“La soluzione Audac ha incontrato appieno le esigenze del cliente” – ha dichiarato Fabio Nardi di Tecnoart“dove ovviamente l’eleganza era la premessa indispensabile per la buona riuscita del progetto. Per il Liu Jo Lab sono stati scelti i diffusori a colonna GIAX, pilotati dalle serie PRE, SMQ e SMA, per facilità d’installazione, d’utilizzo e per la perfetta integrazione conl’ambiente circostante”.

Brand: Audac

Cliente: Tecnoart di Fabio Nardi