Ti trovi in: Home > Elenco News > COME SEMPLIFICARE UN’INSTALLAZIONE AV CON DANTE AVIO

COME SEMPLIFICARE UN’INSTALLAZIONE AV CON DANTE AVIO

22/11/2021

Panormamica

Dante è il protocollo AoIP (Audio over IP) più utilizzato nel mondo dell’audio professionale. Tuttavia non tutti i prodotti sono predisposti per questa tecnologia. Ecco perché Audinate ha pensato di introdurre sul mercato gli adattatori Dante Avio, consentendo un rinnovo tecnologico delle apparecchiature già presenti in un’installazione.
Inizialmente sono stati introdotti i convertitori Analogico-Dante e in seguito si è messo a frutto il successo ottenuto per espandere le possibilità dell’ecosistema Dante.

I modelli esistenti oggi sono:

  • Dante Avio Analog Input Adapter (1 o 2 canali analogici a seconda delle esigenze)
  • Dante Avio Analog Output Adapter (1 o 2 canali analogici a seconda delle esigenze)
  • Dante Avio AES3 Adapter (2 In / 2 Out Aes3)
  • Dante Avio USB-A Adapter (2 In / 2 Out su USB A)
  • Dante Avio USB-C Adapter (2 In / 2 Out su USB C)
  • Dante Avio Bluetooth Adapter (2 In / 1 Out via Bluetooth)

Per capire al meglio l’impatto che gli adattatori Dante AVIO possono avere nelle tue installazioni e il risparmio in termini di costi e tempi di cablaggio abbiamo pensato di fornire alcuni esempi pratici, ipotizzando di dover distribuire il segnale da un rack di controllo verso due differenti zone audio.

Esempio 1: Dante Analog Input Adapter

Questa tipologia di adattatore permette di prelevare il segnale analogico (livello linea) proveniente da un’apparecchiatura, ad esempio una matrice, e convertirlo per poterlo distribuire lungo tutta la rete Dante.

Nella Figura 1 abbiamo ipotizzato di poter installare nelle due zone due amplificatori abilitati Dante. Tramite le connessioni Ethernet siamo così in grado di distribuire o duplicare il segnale proveniente dalla matrice. Questo ci permette un di avere un cablaggio più snello e soprattutto di utilizzare l’infrastruttura di rete esistente senza dover stendere nuovi cavi dedicati, ottenendo un risparmio su tempi e costi di installazione.

Esempio 2: Dante Analog Output Adapter

Questi adattatori sono l’ideale per prelevare segnale dalla rete Dante e inviarlo a dispositivi analogici, come un diffusore audio attivo già presente in un’installazione o un amplificatore sprovvisto di interfaccia Dante.

Nell’esempio in Figura 2 abbiamo quindi ipotizzato che le due zone dell’esempio precedente fossero già equipaggiate con una soluzione non compatibile con il protocollo Dante. Grazie agli adattatori Dante Avio siamo riusciti a ottimizzare la distribuzione del segnale senza dover necessariamente sostituire tutte le apparecchiature, permettendo così un aggiornamento tecnologico dei device presenti all’interno delle due zone.

Esempio 3: Dante AES3 Adapter

Alcune apparecchiature audio professionali, come mixer, schede audio, crossover e amplificatori, integrano connessioni digitali e uno degli standard più diffusi è l’AES3 (conosciuto anche come AES/EBU). Grazie all’adattatore Dante Avio AES3 è possibile integrare i flussi audio provenienti da questi device all’interno del network Dante, garantendo così la massima flessibilità di routing ed eliminando i limiti della connessione punto-punto.

Nell’esempio fornito in Figura 3 abbiamo aggiunto un player/recorder con 2 In e 2 Out digitali in formato AES/EBU. Tramite l’adattatore Dante Avio evidenziato in arancione siamo in grado di prelevare il segnale proveniente dal player o eventualmente registrare 2 canali provenienti dalla matrice per scopi di archivio.

Esempio 4: Dante USB Adapter

Questa tipologia di adattatore è pensata per poter connettere qualsiasi device con connessione USB ‒ come laptop o tablet ‒ all’interno del network Dante, utilizzando, a seconda del modello scelto, la connessione USB-A o USB-C.

Nell’esempio sopra abbiamo ipotizzato di dover connettere un laptop per una presentazione e tramite l’adattatore Dante Avio USB siamo riusciti a inviare il segnale verso la nostra rete Dante, per poterlo poi trasmettere a un’eventuale matrice/mixer audio che si occupa del mix dei vari segnali provenienti dalle diverse sorgenti.

Esempio 5: Dante Avio Bluetooth Adapter

L’adattatore Bluetooth è pensato per interfacciare qualsiasi dispositivo Bluetooth all’interno della rete Dante e permette, ad esempio, di connettere il proprio telefono alla rete audio senza dover utilizzare cavi di connessione. Il dispositivo riconoscerà l’adattatore Dante Avio come se fosse un auricolare Bluetooth e sarà possibile effettuare conference call o chiamate utilizzando l’impianto installato all’interno della propria sala.
____________________________________________________

Questi sono solo alcuni esempi pratici di come la rete Dante e gli adattatori Dante Avio possono semplificare le installazioni, ottimizzando i costi di cablaggio e riducendo i costi di installazione.

Se sei interessato ad approfondire l’argomento continua a seguire i nostri social o contattaci direttamente all’indirizzo info@audiosales.it e prenotare un incontro con i nostri Product Specialist.