Ti trovi in: Home > Elenco News > CON LEA PROFESSIONAL L'IOT SBARCA NELL'AUDIO PRO

CON LEA PROFESSIONAL L'IOT SBARCA NELL'AUDIO PRO

04/06/2021

Panormamica

Prima di tutto, che cos'è l'IoT? I dispositivi IoT stanno diventando sempre più diffusi nella nostra vita quotidiana. Per cominciare, IoT si traduce in Internet of Things. In breve, può essere definito come un oggetto connesso a internet, cioè in grado di raccogliere e scambiare dati.

COME FUNZIONA L'IOT?

Gli oggetti IoT possono comunicare dati (wired o wireless) con un intervento umano minimo o nullo. Ciò consente di inviare notifiche di eventi, prevedere modelli di comportamento e fornire dati utili in base alle abitudini, agli interessi e alle esigenze dell'utente. Ad esempio, aggiornamenti sull'integrità e le condizioni degli oggetti e/o richieste di input o azioni. Dispositivi IoT familiari a tutti sono, ad esempio, termostati, luci, tapparelle, elettrodomestici da cucina e telecamere di sicurezza.

Con le applicazioni industriali, le fabbriche in genere utilizzano dispositivi IoT Machine to Machine (M2M) nei macchinari e nei robot di produzione per prendere decisioni critiche. Inoltre, l'IoT può essere trovato anche all'interno delle reti di trasporto ferroviario, aereo e marittimo e persino nelle future auto a guida autonoma. Quindi, è chiaro che l'IoT è un elemento chiave della comunicazione del decision making.

Quindi, non è ora di sfruttare l'IoT per i nostri progetti audio professionali?

QUALI SONO I VANTAGGI DELL'IOT PER L'AUDIO PROFESSIONALE?

Innanzitutto, per i system integrator ci sono vantaggi nell'utilizzo di un dispositivo IoT all'interno di un'installazione audio.
Ad esempio, con l'Internet of Things ora puoi controllare e monitorare i dispositivi da remoto senza dover utilizzare una VPN nella rete locale. In questo modo i sistemi sono molto più facili da usare. Di norma, sono generalmente disponibili due tipi di dati (a seconda dell'architettura IoT del dispositivo): analisi dei dati Hot Path o Cold Path.

  • Hot Path fornisce notifiche in tempo reale che consentono all'integratore di osservare e analizzare i dati sulle prestazioni che si verificano nel presente.
  • Cold Path raccoglie i dati storici e consente analisi a lungo termine, grazie alle quali il dispositivo può inviare notifiche prima che si verifichi un errore. Di conseguenza, gli integratori possono venire a conoscenza di un intervento di assistenza imminente. Pertanto, l'integratore può prendere decisioni migliori e più rapide sui programmi di assistenza e manutenzione preventiva.

Avere un dispositivo IoT connesso che informa l'integrator si traduce in un aumento dei tempi di attività del sistema e in una riduzione dei tempi di fermo.

CONTROLLARE DISPOSITIVI PRO AUDIO ABILITATI IOT

All'interno di un dispositivo IoT audio professionale, potrebbero esserci centinaia di data point disponibili per il controllo, il monitoraggio e/o l'analisi.

Utilizzando un'app Web, l'integratore può facilmente configurare il dispositivo e monitorare lo stato delle prestazioni. Questo tipo di architettura di controllo è particolarmente indicata per la lettura dei dati dei contatori in tempo reale. Di conseguenza, l'integratore può raggruppare attorno a ingressi e uscite del sistema set di dati critici come: stato, elaborazione del segnale digitale e persino condizioni di carico esterno.
Inoltre, può anche scaricare aggiornamenti di sicurezza, di software e firmware semplicemente accettando una notifica.

Questa piattaforma consente anche una facile integrazione di plug-in software per l'integrazione con altri dispositivi all'interno del progetto dell'integrator.

L'IOT GENERA ENTRATE RICORRENTI

La tecnologia audio IoT semplifica l'installazione e la configurazione dei dispositivi audio e migliora il controllo e il monitoraggio complessivi del sistema. Inoltre, gli installatori hanno l'opportunità di un modello di servizio IoT e di entrate mensili ricorrenti per l'integratore. Il system integrator ora ha l'opportunità di risolvere i problemi prima che si verifichino con l'analisi dell'Hot Path. Ciò è possibile grazie alla manutenzione programmata da remoto insieme al monitoraggio e alla notifica di guasti e variazioni dei dati forniti dall'IoT.

Oltre a questo, l'implementazione di un Cloud migliora ulteriormente questo modello fornendo funzionalità avanzate di analisi dei dati con il Cold Path. Inoltre, i produttori possono anche memorizzare dati come preset di fabbrica e aggiornamenti firmware. Infine si può andare oltre la Web App con l'App mobile che offre funzionalità di notifica semplici e un utilizzo ancora più immediato.

L'architettura IoT è una solida base per la creazione di soluzioni di integrazione connesse che ripagano completamente.

E LA SICUREZZA DEI DISPOSITIVI IOT DI LEA?

I dispositivi LEA utilizzano gli stessi protocolli di sicurezza accettati a livello globale da grandi aziende come la NASA e Netflix con il core AWS IoT. Puoi leggere di più sulla sicurezza di questo servizio qui.
I tre certificati, univoci per ogni dispositivo, sono:

  • Certificato del device: utilizzato per l'autenticazione e la crittografia tra il dispositivo LEA e AWS IoT Core. I produttori installano il certificato del dispositivo in fabbrica. Non può essere modificato o cambiato. Questo garantisce che il percorso di comunicazione previsto verso il cloud sia autentico e criptato.
  • Certificato SSL: utilizzato per qualsiasi comunicazione tra l'amplificatore e il server HTTP/Websocket. Ciò garantisce che il percorso di comunicazione sulla rete locale sia protetto localmente.
  • Certificato strumento di riparazione (Repair Tool): utilizzato dal centro di assistenza e dal produttore. Questo strumento offre a LEA, in qualità di produttore, la possibilità di cancellare completamente tutti i dati cloud precedenti e tutte le impostazioni private. Una volta cancellato, il produttore può riassegnare un nuovo certificato. Ciò garantisce che nessuno che abbia accesso a quel dispositivo possa accedere ai dati prima che il dispositivo venga rimesso in servizio.


IOT AUDIO E LEA

Tutta questa è la fantastica tecnologia integrata nella serie di amplificatori professionali LEA Connect. Oltre ad essere device innovativi, i prodotti LEA sono i primi veri dispositivi IoT per il mercato delle installazioni audio professionali.

Non ci sono pulsanti sul pannello frontale. Per questo il programma di installazione configura e monitora tutto tramite un'app web. Inoltre, tutti i prodotti si connettono tramite Ethernet o WiFi e ogni prodotto è un hot spot WiFi. LEA fornisce un Cloud in cui gli installatori possono analizzare i dati per monitorare lo stato di salute e i settaggi dei diffusori possono essere salvati nelle librerie. LEA fornisce anche aggiornamenti software e firmware via etere e un facile monitoraggio remoto tramite firewall.

In conclusione, LEA Professional ha creato una piattaforma sicura, flessibile e facile da regolare che porta i system integrator a creare modelli di entrate ricorrenti. E questo è solo l'inizio della road map per l'innovazione per l'integratore professionale.

> Leggi la news sul sito LEA Professional: https://leaprofessional.com/blog/iot-professional-audio-products/

> Ti sei perso il webinar "Piattaforme d'amplificazione LEA - Focus on IoT"?
Guardalo subito!