Ti trovi in: Home > Elenco News > PERCHÈ DANTE È DI FATTO IL NETWORKING AUDIO STANDARD

PERCHÈ DANTE È DI FATTO IL NETWORKING AUDIO STANDARD

25/02/2019

Panormamica

Il cambiamento dalla connettività da punto a punto alle soluzioni dove tutto è integrato in rete è stata una delle grandi certezze dell’AV professionale dall’inizio del nuovo millennio. Il fatto che il networking consenta di portare, a livello di flessibilità, audio e video in una struttura o in un ambiente broadcast ha convinto sempre più clienti ad entrare in questo nuovo mondo.

Nonostante le tecnologie di networking che richiedono l’installazione di nuovi switch abbiano guadagnato terreno in alcune aree, ci sono tecnologie IP-based in grado di sfruttare infrastrutture esistenti che hanno raggiunto una rapida adozione e diffusione. Nessuna più di Dante, sviluppato nel 2006 a Sydney dall’azienda australiana Audinate, permette il trasporto di audio digitale a bassa latenza, multicanale e senza compressione attraverso una rete Ethernet standard utilizzando pacchetti IP Layer 3.

Migliorando tecnologie audio over ethernet precedenti come CobraNet e EtherSound, la direzione principale che ha preso Dante negli scorsi anni deve molto al supporto entusiasta di sviluppatori di terze parti e licenziatari, che hanno permesso di formare un’estesa comunità di utilizzatori di prodotti.

Il 30 Giugno 2017, il numero di prodotti Dante-enabled sul mercato è aumentato del 36% (1182 prodotti) se comparato con il numero di prodotti disponibili (872 prodotti) l’anno precedente, nella stessa data. Simultaneamente, il numero di OEM che adottano Dante ha continuato a crescere, alzandosi da 310 a 369 in un anno.

Sebbene l’adozione di Dante continui a crescere in maniera verticale, le installazioni commerciali rimangono il mercato più ampio per Audinate. È in questo frangente infatti che possono essere particolarmente rilevanti i benefit per l’audio networking, inclusi il costo e il tempo risparmiati utilizzando una rete Ethernet già cablata; la possibilità di effettuare il routing dell’audio su lunghe distanze senza un degrado del segnale e la flessibilità di effettuare il routing audio con un click del mouse invece di modificare fisicamente i cablaggi.

Abbiamo parlato con Joshua Rush, Vice-presidente Marketing in Audinate, che ci ha spiegato quali sono secondo lui i fattori primari che hanno maggiormente contribuito al successo di Dante.

“Primo, e più importante di tutti, è il fatto che Dante sia stato pensato dall’inizio alla fine per essere facile da usare. Caratteristiche come la rilevazione automatica dei dispositivi, il naming nativo dei device e il software Dante Controller hanno tutti contribuito a fornire un’esperienza <<plug and play>>. In seconda battuta, abbiamo un’ondata di prodotti che si stanno rendendo disponibili sul mercato. Sappiamo dalle nostre ricerche con system integrator e clienti finali che il criterio numero uno adottato quando si seleziona un protocollo di rete è il numero di prodotti disponibili sul mercato. Nei 3 anni passati, Dante è diventato il leader indiscusso in termini di prodotti disponibili, eclissando i protocolli di rete più vicini, superando quasi di 5 volte il numero di prodotti supportati nel mondo.”

L’altro pezzo fondamentale del puzzle è stato l’adozione da parte del mercato, che è stata incoraggiata da un focus importante sul training. Rush continua - ”Abbiamo appurato che in questo settore i nostri clienti sono esperti di tecnologia e mentre ci sentivamo orgogliosi per quanto Dante sia semplice da utilizzare, volevamo anche essere sicuri che gli installatori audio e gli utenti avessero la conoscenza tecnica necessaria per essere tranquilli durante l’installazione e il supporto. Per far questo, abbiamo sviluppato corsi intensivi, un Dante Certification Training disponibile sia in aula che online e abbiamo raggiunto circa 20.000 partecipanti al programma.”

Xilica è partner Dante dal 2011 e offre ampio supporto Dante nelle famiglie di prodotto quali Neutrino e UNO. Grazie all’ultima versione del software Xilica Designer, Xilica ha integrato la gestione per un numero crescente di partner OEM – che si traduce in una user-experience migliorata dall’installazione iniziale del device Dante fino al routing fisico dell’audio.

Fonte: David Davies in Wavelenght: a Blog from Xilica

Link all’articolo orginale:

https://xilica.com/2018/06/28/dante-de-facto-networking-standard/

Formazione

Il programma di certificazione Audinate Dante è il modo più semplice e immediato per system integrator, tecnici audio e operatori del settore per frequentare un training approfondito e specifico sull'argomento.

Audiosales, in collaborazione con Percorsi Audio, vi aspetta il 18 e 19 Marzo 2019 presso Audiosales srl in via Ugo Bianchi, 23 a Sorbolo (PR) per 2 giorni di formazione.

Il corso sarà tenuto da un trainer certificato Dante e permetterà di ottenere la certificazione Dante livello 1 e Dante livello 2.

Per il programma completo e per iscriversi:

https://www.audiosales.it/it-IT/dante-certification-training-level-1--introduction-to-dante---18-marzo-2019---ore-1030---1700.aspx