Ti sei mai chiesto se i diffusori acustici installati fossero sufficientemente resistenti per l’applicazione richiesta o se nel tempo si sarebbero potuti deteriorare?
In questo articolo vediamo insieme le caratteristiche fondamentali che ci permettono di stabilire se il nostro diffusore è adatto a un’installazione outdoor.

Quante volte ci è capitato di dover installare un diffusore all’aperto?

Va specificato che non tutte le installazioni hanno gli stessi requisiti: un diffusore installato su una spiaggia avrà sicuramente bisogno di maggiore protezione rispetto ad un diffusore installato sotto una tettoia. Di conseguenza, conviene considerare ogni volta il contesto in cui andremo ad installare i nostri altoparlanti. Dobbiamo tenere sempre presente che i punti deboli del nostro diffusore sono l’involucro e il connettore al quale collegheremo i cavi provenienti dall’amplificatore.
Il modo migliore per capire le caratteristiche dei nostri diffusori è ovviamente analizzare i datasheet forniti dal costruttore ed è quindi fondamentale saper interpretare quello che ci viene illustrato.

Grado di protezione

Il parametro più importante da controllare è il grado di protezione.
La norma EN60529 classifica i gradi di protezione per gli involucri delle apparecchiature elettriche e permette ai produttori di indicare tramite un codice IP il livello di protezione delle proprie apparecchiature.

Come interpretare il codice IP (Grado di Protezione)

I codici IP hanno la seguente struttura:

IP XY AB

IP: Sigla standard che indica l’inizio del codice
X: Prima cifra del codice. Indica il grado di protezione contro la penetrazione di corpi solidi estranei
Y: Seconda cifra del codice. Indica il grado di protezione contro la penetrazione dei liquidi
A: Lettera aggiuntiva. Indica il grado di protezione contro l’accesso a parti pericolose
B: Lettera supplementare. Fornisce informazioni aggiuntive riguardo la protezione del materiale dell’involucro.

Per quanto riguarda i diffusori, generalmente vengono indicate solo le prime due cifre.
Nelle tabelle in Figura 2 e Figura 3 riassumiamo il loro significato.

Le lettere aggiuntive normalmente non vengono riportate nei codici IP dei diffusori audio.
Adesso che siamo in grado di capire esattamente cosa significano le sigle IP, facciamo un esempio utilizzando i datasheet del diffusore AUDAC ALTI4M nella tabella seguente:In corrispondenza del parametro Ingress Protection Rating leggiamo IP65: questo significa che il diffusore è totalmente protetto dall’ingresso delle polveri ed è anche protetto contro i forti getti d’acqua, rendendolo di conseguenza ottimo per le applicazioni outdoor.

È importante osservare che alla voce Connectors per il diffusore analizzato leggiamo Waterproof AWX-5. Come anticipato all’inizio dell’articolo, il connettore è l’altra caratteristica importante che dobbiamo considerare per definire un diffusore Outdoor. Nel caso in cui si utilizzi un connettore non protetto dai getti d’acqua si andrà a vanificare il Grado di Protezione, rendendo il diffusore inadatto ad un’installazione permanente in esterno.

Nel catalogo Audiosales trovi numerosi diffusori classificati Outdoor: scoprili tutti a questo link.